I finalisti della sezione inediti del Garfagnana in Giallo 2014

Sono 19 i finalisti della sezione racconti inediti del Garfagnana in Giallo edizione 2014. E vengono da tutta Italia: da Reggio Calabria a Milano, da Novara a Roma, da Modena a Firenze, da Avellino a Reggio Emilia. E naturalmente del gruppo selezionato anche autori di Lucca e della Garfagnana.
I nome del vincitore si conoscerà sabato 22 novembre al termine della cena con il delitto in Fortezza mont’Alfonso.
I racconti finalisti sono tutti raccolti nell’antologia del Garfagnana in Giallo edizione 2014 edita dalla Garfagnana editrice. Si contendono il primo premio: “Come ogni Santo Natale” di Antonella Pellegrinotti; “Scopri l’arte e mettila da parte” di Normanna Albertini; “Il Ponte del Diavolo” di Antonio Moresi; “Camera oscura” di Gabriella Grieco; “L’ultima lezione” di Luca Bruno Zambelli; “Una vecchia storia” di Iacopo Riani; “Il signore dei boschi” di Claudio Sergio Costa; “Il ritardo” di Gian Cosimo Grazzini; “Sessanta sfumature di nero” di Maria Pia Pieri; “Non è questo il modo” di Francesco Pellegrinetti; “Un giorno sfortunato” di Paolo Bartolozzi; “Vertigine” di Patrizia Bartoli; “Saltus Marcius” di Pietropaolo Pighini; “L’ultimo assedio di Barga” di Laura Malinverni; “Ma quanto dista Santiago?” di Andrea Vitali; “Un cadavere nello studio” di Giuliana Ricci; “Il giocatore di briscola” di Bruna Baldini; “L’osservatorio” di Giorgio Simoni; “Il lato oscuro dell’anima” di Maurizio Polimeni.
Tutti i racconti sono ambientati nelle Terre del Serchio e vanno dal poliziesco classico con l’omicidio e le indagine, al thriller storico, al noir, passando attraverso soluzioni con casi aperti (dunque senza un finale). Coinvolti commissari di polizia e carabinieri, ma anche improvvisati investigatori. Le ambientazioni dei racconti vanno da Castelnuovo a Vagli, da Barga a Borgo a Mozzano, da Pieve Fosciana a Castiglione, fino a Lucca.
La copertina dell’antologia – come tradizione viene dipinta ogni anno da un pittore affermato – per questa edizione è stata realizzata da Michele Lovi che raccoglie l’eredita di Giampaolo Talani, Antonio Possenti, Roberto Fontirossi, Mauro Lovi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...